Come scegliere la tua LAVASTOVIGLIE

    Segui

    Di seguito le 5 caratteristiche da considerare per scegliere la tua nuova lavastoviglie:

    DIMENSIONE
    Il primo fattore da tenere in considerazione è senza dubbio la dimensione: prendi le misure!
    CAPIENZA
    Scegli la tua lavastoviglie in base ai coperti che hai bisogno di lavare. Single o famiglia numerosa?
    DOTAZIONI
    Scegli le dotazioni che fanno al caso tuo! Alcune sono dotate di sensori elettronici per la regolazione del carico.
    PROGRAMMI
    Tanti programmi per le diverse esigenze: il programma "quotidiano" o quello "eco" sono i più diffusi.
    CLASSE ENERGETICA
    Una classe energetica alta rispetta più l'ambiente ed è più economica in termini di spesa.
     

     


    DIMENSIONE

    Valutate lo spazio a disposizione per disporre la lavastoviglie: avete bisogno di un prodotto da incasso? Considerate che le misure saranno leggermente ridotte rispetto ad un modello da libera installazione. Le più piccole occupano 45cm di spazio, mentre quelle standard arrivano fino a 60cm di profondità. Scegliete la dimensione del prodotto anche in base alla capienza che ospita e al vostro nucleo famigliare.

    CAPIENZA
    Valuta a seconda dei coperti in famiglia che tipologia di lavastoviglie acquistare. Le misure standard sono 60 o 45cm per la larghezza, per un totale di 12 coperti o 6. Considera che quasi tutti i modelli di lavastoviglie hanno la possibilità di regolare l'altezza del cestello superiore, questo permette la gestione di stoviglie particolarmente ingombranti.

    DOTAZIONI
    Le lavastoviglie migliori generalmente hanno dei sensori elettronici con programmazione automatica a seconda del carico. Valuta l'acquisto a seconda delle dotazioni disponibili per venire incontro alle tue esigenze e al tuo risparmio.

    PROGRAMMI
    Le lavastoviglie in commercio presentano diversi programmi a disposizione. Scegline una con almeno una decina di programmi di lavaggio tra cui scegliere. Non da sottovalutare l'opzione di partenza ritardata e i dispositivi di sicurezza per evitare perdite e surriscaldamenti.

    CONSUMO ENERGETICO
    Controlla sempre la classe di efficienza energetica sull'etichetta della lavastoviglie. Un modello più efficente, ridurrà i consumi.
    Controlla anche il consumo di acqua: il dato espresso in litri per un ciclo normale.

    Questo articolo ti è stato utile?
    Utenti che ritengono sia utile: 19 su 44

    Hai ancora bisogno di aiuto?

    Inoltra la tua richiesta al nostro Customer Care, ti risponderanno quanto prima!